Tutto ciò che riguarda l’Apple, funziona solo con l’Apple, questo è assodato. Molti degli accessori che sono personalizzati per questo prodotto hanno il loro cavo Thunderbolt, perciò sono spesso incompatibili con tutto il resto degli Smartphone o Tablet considerando che sono designati per le porte USB-C – senza mancare che sono appunto programmati per supportare iOS e non Android. Forse un’eccezione va ad alcuni accessori che comunicano via Bluetooth, visto che possono funzionare allo stesso modo (seppur non completamente) di prodotto in prodotto.

Ma cosa si può dire invece di quei prodotti che semplicemente trasmettono elettricità? Non è un segreto che si può utilizzare l’alimentatore per iPhone direttamente su un qualsiasi prodotto che supporti una ricarica USB, basta cambiarne il cavetto. 

Ma per quel che riguarda gli alimentatori Magsafe invece?

Gli alimentatori Magsafe utilizzano un attacco magnetico per trasmettere una ricarica Wireless ad alta densità, a corta distanza. Hanno impiegato molto tempo, ma sono finalmente tornati a disposizione dei tanti utenti amanti dell’iPhone. Nel frattempo però la tecnologia di ricarica Wireless ha fatto passi da gigante!

In particolare non bisogna dimenticare come ormai moltissimi Smartphone hanno accesso a questa funzione. Si tratta semplicemente di elettricità trasmessa a contatto ravvicinato.

Perciò cosa può cambiare?

La risposta è: poco o niente, attualmente. Sia l’iPhone che qualsiasi altro Smartphone accetta la ricarica Wireless che comunica il sistema MagSafe. Questo perché ovviamente si basa sul concetto universale Qi, che può essere usato per qualsiasi altro sistema che supporta lo stesso mezzo di ricarica. Questo perciò include anche il normale Smartphone di tutti i giorni. Ovviamente bisogna anche dire che il MagSafe non è stato certo studiato per alimentare i cellulari Android: come tale consigliamo sempre un po’ di cautela al riguardo.

Note utili per MagSafe

Bisogna però ricordare che il MagSafe lavora solamente se questo è a contatto molto ravvicinato con il cellulare. Innanzitutto, controllate quale punto è il più ideale per il vostro Smartphone, dopodiché sarà tempo di comprare un magnete a forma di anello: questi vengono in genere usati per rendere gli iPhone senza attacco MagSafe compatibili con questo tipo di alimentatore, ma è possibile anche usarli su uno Smartphone Android. 

Questo significa che molti degli accessori MagSafe possono anche funzionare con l’iPhone, anche se ovviamente bisogna rispettare alcuni limiti. Gli alimentatori funzioneranno perfettamente, e qualsiasi tipo di accessorio con una sola utilità fisica, Supporti, stand per auto, ect, possono comunque attaccarsi magnificamente. Prodotti che hanno un accesso esclusivo per iOS però, non saranno compatibili.